Ajva

Ajva, Photo Courtesy Antonio and Max

“Siamo arrivati a contattare Nicoletta su suggerimento del nostro veterinario omeopata.
Avevamo appena capito, dopo una tac, che non c’erano possibilità di intervenire, dopo solo tre anni che Ajva era stata adottata. Non c’era niente che si potesse fare, sia per la posizione del tumore che per l’età della nostra amica.
Grazie a Nicoletta abbiamo capito che Ajva non soffriva e che la cosa giusta da fare era accompagnarla alla fine del suo percorso nel modo più sereno possibile.
Non sono stati mesi facili, ma Ajva è stata più forte del tumore, ed è riuscita a spegnersi serenamente fra le nostre braccia”.
Antonio e Max, Trieste
Previous
Next

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *