“Sii quel luccio, sii quel falco, sii quella quercia”

“Sii quel luccio, sii quel falco, sii quella quercia” raccomandava il mago Merlino al giovane Re Artù. Così, ricordando gli insegnamenti del suo maestro, Peter Tompkins introduce il suo libro “La Vita Segreta della Natura”. A questo incipit voglio ispirarmi anch’io per riflettere sulla necessità e il dovere - a questo punto della nostra storia evolutiva sul pianeta Terra - di assumere un punto di vista che non sia meramente antropocentrico. Cosa significa? Perché è importante? “C’è solo un passo tra lo spargere sangue animale e lo spargere sangue umano” diceva Isaac Bashevis…Read more

Comunicare telepaticamente con gli animali. La comunicazione del cuore

“Chi sono io?” Eterna domanda che riecheggia da millenni nell’intimo dell’essere umano. Chi, onestamente, indipendentemente da qualunque credo, sistema di pensiero di riferimento, percorso formativo o estrazione sociale, non si è posto, almeno una volta nella vita, tale quesito? Difficile sfuggirvi, anche quando siamo così totalmente proiettati all’esterno da sentire come reale solo ciò che i nostri cinque sensi - telecomandati, spesso inconsciamente, dai nostri desideri - sono in grado di cogliere. Per quanto tentiamo di eluderla, di evitarla, persino di soffocarla, la domanda riemerge, risale, risale per riaffacciarsi in noi appena può.…Read more